La falla di Adobe è peggiore del previsto

CyberwarSicurezza

Afflitta dalla vulnerabilità è la versione precedente ad Adobe Reader 7

Conviene passare a Adobe Reader 8: la falla in Adobe Reader 7 è peggiore del previsto. L’advisory di adobe è qui . La vulnerabilità può essere sfruttata attraverso file Pdg costruiti da malintenzionati per veicolare codice Javascript. La falla riguarda un c ross-site scripting (XSS), e è a rischio l’abbinamento con i principali browser. Ma in questi giorni, non è solo Adobe nell’occhio del ciclone, ma anche Apple al centro del progetto Month of Apple bugs (il mese delle falle della Mela): una prima vulnerabilità su QuickTime in Windows e Mac è qui riportata.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore