La filosofia di Met Sogeda

Management

La capacità consulenziale e progettuale, il presidio del territorio e del mercato, ma anche i mutamenti nella mentalità degli imprenditori e del management. Ecco come un system integrator che fa da rivenditore a valore aggiunto affronta la sfida delle medie imprese in cerca di una migliore competitività

Offrire alle medie imprese modelli di proposta articolati e in grado di generare valore, andando al di là del puro trading. E’questa la filosofia che Met Sogeda adopera per entrare in contatto con le medie imprese. La società, fondata nel 2003, oggi è una realtà significativa nel panorama italiano delle aziende che operano nell’Information Technology, sia per le dimensioni sia per la completezza delle competenze e dell’offerta. La capacità consulenziale e progettuale trova riscontro nel presidio attento dei mercati strategici dell’industria, del commercio e dei servizi, e nella capillare presenza sul territorio italiano tramite sette sedi (Milano, Padova,Trieste,Torino, Roma, Napoli e Fabriano). Met Sogeda è un system integrator che sviluppa gran parte del suo business sulla fascia medio-alta del mercato (soprattutto nell’ambito “finance”) con un’offerta modulare e innovativa. Le competenze di tipo applicativo e gestionale affiancate a quelle sistemistiche e infrastrutturali, gli permettono di spaziare dalla consulenza tematica e organizzativa ai progetti più complessi, dalla realizzazione di soluzioni verticali per diversi mercati, alla vendita e assistenza tecnica di prodotti hardware, fino all’erogazione di servizi di full outsourcing, contact center e di help desk. Come system integrator,Met Sogeda agisce soprattutto nella fascia dei large account, ma una fetta rilevante dell’attività, all’incirca il 30% del fatturato, viene dal mercato small-medium dove operano come rivenditori a valore aggiunto (Var).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore