La francese Technicolor compra i set-top-box di Cisco

AcquisizioniAziende
La francese Technicolor compra i set-top-box di Cisco
0 3 Non ci sono commenti

In base all’accordo, Cisco riceverà circa 413 milioni di euro in contanti e circa 137 milioni di euro in azioni Technicolor

Cisco cede il business dei set-top-box alla francese Technicolor. Il gruppo transalpino ha acquisito l’attrezzatura per l’home video di Cisco per 550 milioni di euro. L’accordo è cash-and-stock, in contanti ed azioni.

Con questa mossa, Technicolor diventa il vendor numero 2 del mercato Customer premises equipment (CPE) – telefonia, TV via cavo e satellitari, set-top box, router e switch – con vendite totali pari a 3 miliardi di euro e il 15% di market share. Con questa acquisizione può competere con il frutto del merger fra Arris Group e la britannica Pace, al 25%.

La francese Technicolor compra i set-top-box di Cisco
La francese Technicolor compra i set-top-box di Cisco

Anche quest’operazione dimostra che i video stanno trainando il traffico. Technicolor guadagna il 19%, toccando il massimo in 5 anni. L’azienda combinata deterrà il 57% delle vendite in Nord America. Raddoppierà i ricavi annuali della sua divisione Connected Home, con 290 milioni di set-top box installati in oltre 100 Paesi: il merger è destinato a generare risparmi annuali di oltre 100 milioni di euro dal 2018.

La transazione verrà chiusa nel quarto trimestre del 2015 o nel primo trimestre del 2016.

In base all’accordo, Cisco riceverà circa 413 milioni di euro in contanti e circa 137 milioni di euro in azioni Technicolor, soggetti a certi aggiustamenti in corso.

Il set-top-box di Cisco era il frutto dell’acquisizione di Scientific Atlanta.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore