La Francia salva l’iPod

Autorità e normativeNormativa

Parigi rinuncia all’interoperabilità dei Drm

Parigi val bene un iPod: termina la paura di Apple di dover ?aprire? il proprio Drm, rendendolo interoperabile con quello dei rivali. A cancellare la temuta interoperabilità dei Drm, che avrebbe affossato l’abbinamento iTunes ? iPod, è stata una commissione bicamerale del Parlamento francese. Saranno i detentori dei diritti a scegliere l’interoperabilità o meno, non più però ad obbligo di legge sul copyright.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore