La Gdf a Como a caccia di pirati

CyberwarSicurezza

Imprese e studi professionali usavano software illegale

I pirati a Como hanno il volto rassicurante di imprese e e studi professionali, dove sono stati sequestrati dalle Fiamme gialle 140 programmi informatici illecitamente duplicati per un valore di oltre duecentocinquantamila euro. Inoltre la Gdf ha sequestrato 22 Pc con programmi pirata, 8 hard disk, 35 cd-rom contenenti software duplicati, 59 cd illecitamente duplicati, e denunciato 14 responsabili.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore