La geografia della bandalarga

NetworkReti e infrastrutture

I dati sono forniti da Dsl forum, un consorzio internazionale di 200 service provider

Le tecnologie Dsl registrano un forte successo, con una crescita diffusa a livello globale più che soddisfacente. Ma i margini di crescita esistono ancora, e potrebbero essere raggiunti milioni di nuovi abbonati nel mondo nei prossimi anni. L’Unione europea si attesta con 23 milioni di utenti Dsl, di cui 11 milioni abbonati nell’ultimo anno. Il tasso di crescita fa quindi faville secondo i dati di Dsl forum, consultabili alla pagina Web: www.dslforum.org . L’Italia non sfigura nella classifica, anzi, con i suoi 3.333.000 abbonati (di cui 1.189.000 aggiunti di recente), si piazza bene, al settimo posto del Popolo della Dsl. In termini di penetrazione della tecnologia a banda larga nel Paese, ciò significa che 12.14% delle linee telefoniche esistenti già trasportano servizi Dsl (nella top 20 dei paesi a maggior penetrazione broadband, l’Italia appare al diciottesimo posto). Il Paese con maggior numero di utenti a banda larga è la Cina.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore