La Guardia di Finanza sequestra 24 Internet Point

NetworkProvider e servizi Internet

La rete era collegata alle scommesse on-line sulla Nazionale di calcio

La partecipazione italiana ai mondiali di calcio finita prima del previsto, ancora una volta in un incontro con la Corea, tutto tranne che uno squadrone. Con la Nazionale di Trapattoni ormai sulla via del ritorno, finito anche il fenomeno delle scommesse on-line, che dopo i primi due incontri con lEquador e con la Croazia avevano registrato un vero e proprio boom. Unindagine avviata dalla Guardia di Finanza di Castellamare di Stabia ha portato al sequestro di 24 Internet Point in diverse localit del nostro Paese, in quanto queste strutture aggiravano la normativa relativa al rilascio delle concessioni governative. Adesso sar interessante vedere se le scommesse on-line proseguiranno in altre parti del Paese, quando il mondiale entrer in dirittura darrivo, oppure se il fenomeno era strettamente legato alle fortune/sfortune della nostra rappresentativa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore