La guerra dei brevetti fra Microsoft e Motorola Android

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityNormativa

Microsoft contro i modelli Android di Motorola. Nove i brevetti che sarebbero stati violati. Guerra dei brevetti o accordi di licenza in vista?

Android sugli smartphone di Motorola è nel mirino di Microsoft per un’accusa di violazione di brevetti. Mentre si acuisce lo scontro fra Apple e Nokia per una manciata di brevetti, emerge anche un nuovo “problema Google Android“. Microsoft porta in tribunale Motorola presso la corte distrettuale Usa di Washington e punta il dito contro International Trade Commission (ITC).

I brevetti che sarebbero stati violati sono in tutto nove. Riguardano la “sincronizzazione email, calendari e contatti, meeting programmati, e applicazioni di notifiche di modifica della forza del seganale e della durata della batteria“.

In questi mesi il mercato smartphone (in crescita a doppia cifra) è al centro di una battaglia campale, mentre crescono gli utenti del wireless. Apple è in guerra con Nokia e Htc.Con Android su Htc, Microsoft ha siglato un accordo per l’uso, su Android, di un suo brevetto.

Microsoft, prossimo al debutto di Windows Phone 7 (11 ottobre evento a New York), usa tutti i mezzi per recuperare il tempo perduto nel mercato smartphone. Contro l’arcirivale Google, non ci sarà esclusione di colpi? Intanto la disputa potrebbe finire con accordi di licenza, come già accaduto con Htc per Android.

La società d’analisi Idc prevede che Microsoft guadagni il 3% di market share in quattro anni, con il nuovo sistema operativo, su cui Microsoft si investendo 400 milioni di dollari per il lancio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore