La Lombardia premia le Idee per l’Ict imprenditoriale

Workspace

Con ?Obiettivo Ict, idee per impresa? imprenditori e ricercatori lombardi
possono presentare idee o brevetti per applicazioni industriali nel settore Ict
e ricevere aiuto

Regione Lombardia e Fondazione Cariplo vogliono individuare e presentare al mercato finanziario e imprenditoriale le migliori idee Ict elaborate in università, centri di ricerca e imprese lombarde. Nasce così ?Obiettivo Ict ? idee per impresa? che fino al 31 maggio permette di presentare idee e progetti applicativi nel settore delle tecnologie per l’informazione e la comunicazione per applicazioni industriali. I candidati vincenti verranno aiutati a trovare partner industriali e/o finanziari per l’avvio dell’impresa o per lo sviluppo dell’idea presentata. Le innovazioni più originali, tramite un servizio di marketing delle tecnologie, potranno essere lanciate su altri mercati con il trasferimento della tecnologia a imprese non concorrenti o cedute con accordi di licenza. L’opportunità è offerta a imprese di qualsiasi settore, neo aziende Ict, centri di ricerca e università operanti sul territorio lombardo. L’iniziativa vuole favorire la crescita imprenditoriale dell’Ict, portando all’attenzione del mondo finanziario e imprenditoriale le migliori idee di ricerca. La realizzazione è affidata da Finlombarda, finanziaria di Regione Lombardia, e da Politecnico Innovazione, consorzio della Fondazione Politecnico di Milano, che supporta le Pmi nelle attività di innovazione tecnologica. I progetti individuati saranno divulgati fra finanziatori di capitale di rischio e sponsor industriali e quindi vi sarà un’ulteriore selezione delle idee più meritevoli. Questi saranno aiutati nella redazione di un business plan e nelle attività propedeutiche all’incontro con soggetti industriali o finanziari, inseriti in un network di società di venture capital, interessati a finanziare lo sviluppo imprenditoriale della proposta. Le idee di ricerca, da presentare sui moduli disponibili nel sito dell’iniziativa (www.obiettivoict.it), devono riguardare tecnologie di rete, wired e wireless, hardware e software intese nella più ampia accezione, compreso il trattamento e la gestione di contenuti. Le proposte verranno valutate entro l’autunno, secondo criteri di sostenibilità tecnologica e industriale. Il tempo d’industrializzazione non deve superare i due anni. ?L’obiettivo di fondo dell’iniziativa – afferma Adriano De Maio, delegato del Presidente della Regione Lombardia per l’Alta formazione, la ricerca e l’innovazione ? è di favorire la valorizzazione dei risultati scientifici generati dal sistema della ricerca e la loro trasformazione in innovazioni tecnologiche, su cui innestare la nascita e la crescita di nuove imprese. L’esperienza di successo condotta con BioIniziativa, analoga iniziativa di scouting avviata nel settore strategico delle biotecnologie e che ha portato al censimento di ben 160 idee in Lombardia suscettibili di trasformarsi in nuove imprese, ha suggerito l’opportunità di avviare uno scouting nel settore strategico dell’Ict, inserito in un accordo specifico di promozione sottoscritto con il Ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca il 19 luglio 2004?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore