La lotta del Blackberry per il terzo posto vede in vantaggio Windows Phone

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
La fuga dal Blackberry: lo switch alle piattaforme alternative, dopo il collasso

Il sorpasso di Windows Phone rappresenta il campanello d’allarme per il Blackberry. Il flop del modello Blackberry Z10 e le ambizioni del vendor canadese, mentre Microsoft conquista l’interesse da parte degli sviluppatori

Alla ricerca di un’alternativa a Apple e Google, il mercato snobba anche il BlackBerry. L’OS sta perdendo il terzo posto a vantaggio di Windows Phone. Nella fascia alta a soffrire è il touch del nuovo BlackBerry 10: BlackBerry Z10 fa flop, tanto che il titolo dell’azienda canadese ha registrato un declino del 28%, la peggior flessione dal 2000. Si teme anche la fuga degli sviluppatori di apps, dopo che il capo del marketing di Ideomed ha definito Blackberry a rischio irrilevanza come MySpace. La base degli abbonati è passata in pochi mesi da 79 a 76 milioni, fino agli attuali 72 milioni. Nell’ultimo trimestre sono stati venduti 2.7 milioni di BlackBerry 10, soprattutto il top di gamma touch Z10, ma ha segnato un 25% in meno delle attese. Forrester Research parla di futuro incerto, “non chiaro”, ma il Ceo Thorsten Heins difende Blackberry: “è un perido di transizione“.

Blackberry Z10
Blackberry Z10 

Secondo Bloomberg, la battaglia per il terzo posto è fra Blackberry e Windows Phone, tuttavia Microsoft (forte dei 5,6 milioni di Nokia Lumia venduti e di un milione di unità di Huawei W1) gode di un vantaggio sul concorrente canadese, oberato da vendite più deboli del previsto del modello di punta Z10. Secondo IDC, nel mercato smartphone il Blackberry è crollato dal 6.4% al 2.9%. Mentre Apple e Android detengono il 92% del mercato, Windows Phone ha superato Blackberry.

L’azienda si difende e afferma che 18.000  imprese hanno già scaricato BlackBerry Enterprise Server (BES 10), per gestire 15.000 smartphone BlackBerry contro i 2mila della generazione precedente. Ma intanto Microsoft allunga il passo anche nell’ecosistema: ha raggiunto le 160.000 apps per Windows Phone. Il fondatore di Creative Strategies ha dichiarato a Bloomberg che gli sviluppatori sono interessati più a Microsoft che a Blackberry. Secondo ABI Research Blackberry ha solo pochi trimestri per sperare di battere Microsoft, dopo aver perso 84 milioni di dollari nel primo trimestre. La transizione del BB10 non gode del lusso del tempo.

IDC: Windows Phone supera Blackberry
IDC: Windows Phone supera Blackberry 

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore