La Maxtor lancia il sistema per i dischi rigidi economici

Workspace

La tecnica Load/Unload dovrebbe garantire ottime prestazioni anche sui pc di fascia economica

La Maxtor Corporation ha annunciato linizio delle consegne della nuova famiglia di unità a disco rigido 531DX, la prima a integrare un meccanismo a rampa load/unload sul diametro interno per una maggiore affidabilità dei dati. Questo meccanismo innovativo blocca la testina di registrazione in un supporto protettivo per mantenerla sospesa durante il trasporto e in qualsiasi altro momento in cui lunità non è in funzione. Maxtor considera questa nuova linea di prodotti come un passo strategico nei nuovi segmenti del mercato nella memorizzazione dei dati, afferma Mike Cannon, presidente e direttore generale della Maxtor. Applicando una tecnologia allavanguardia, siamo riusciti a creare ununità di fascia alta a un prezzo ragionevole. Ne è un esempio il fatto che la Maxtor sia la prima azienda dellindustria a equipaggiare con la tecnologia load/unload prodotti di prezzo inferiore ai cento dollari. La nuova linea è una scelta ideale per le applicazioni nei mercati consumer, per Internet e per i pc di primo livello. Nei prossimi anni la maggior parte delle unità a disco rigido sarà dotata della tecnologia load/unload, dichiara Pantelis Alexopoulos, vicepresidente, responsabile delle tecnologie avanzate e cto della Maxtor. Implementando questa tecnologia in un design semplice ed elegante, Maxtor offre un maggiore valore aggiunto ai clienti finali. Lunità Maxtor 531DX ha una velocità di 5400 giri al minuto ed è disponibile con capacità di 10 e 15 gigabyte.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore