La meritocrazia nelle Start-up. Un quarto è fondata da immigrati

AziendeMarketingMercati e FinanzaStart UpWorkspace
Un quarto delle Sturt-up USA sono fondate da immigrati @ shutterstock

Succede negli USA, dove il boom delle Sturt-up innovative fa rima con immigrazione. Lo studio è stato promosso dalla Kauffman Foundation, un’organizzazione non-profit che promuove l’imprenditorialità

Il 24.3%, una percentuale che sfiora un quarto delle start-up tecnologiche statunitensi, è fondata da immigrati. Lo rivela la ricerca intitolata “America’s New Immigrant Entrepreneurs: Then and Now” che ha messo sotto la lente in particolare le start-up innovative della Silicon Valley. Dallo studio emerge che le start-up hanno almeno un fondatore immigrato con un ruolo chiave nella giovane azienda. In particolare, in California su 335 start-up innovative, il 43.9% ha questa caratteristica. Questo studio servirà all’amministrazione USA, dopo le prossime elezioni, a “rilassarsi” sulle regole sull’immigrazione.

Gli immigrati con alti e-skills costituiscono una massa critica di ingegneri ed esperti di nuove tecnologie, in grado di spingere l’acceleratore sull’economia digitale negli USA. Lo studio è stato promosso dalla Kauffman Foundation, un’organizzazione non-profit che  promuove l’imprenditorialità.

Il boom delle start-up nella Silicon Valley sta riscuotendo grande attenzione anche in Italia, dove il ministro per lo Sviluppo Corrado Passera mette l’accento sulle Start-up come traino della crescita. Negli USA 40 milioni di residenti,sono nati altrove, secondo lo U.S. Census Bureau. Ma bisogna favorire l’ingresso di nuovi giovani talenti stranieri, per mantenere alto lo standard dell’IT americano. Da anni Bill Gates, co-fondatore di Microsoft, si batte per allargare le maglie dell’H-1B, e portare più lavoratori stranieri nell’Hi-tech, senza contare che senza gli estoni, non esisterebbe Skype, senza Sergey Brin (genitori russi) non sarebbe nata Google.

Un quarto delle Sturt-up USA sono fondate da immigrati @ shutterstock
Un quarto delle Sturt-up USA sono fondate da immigrati
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore