La moda sposa la tecnologia a Tokio

Workspace

I wearable PC stanno per arrivare sul mercato, ma per ora solo in Giappone

Un concetto che comincia ad avere qualche anno, ma sempre affascinante, quello dei Wearable PC, ovvero dei computer vestibili. Si tratta di computer che invece di essere chiusi in un case di plastica e metallo, sono distribuiti allinterno dei vestiti. Immaginate ad esempio che la scheda madre del vostro PC sia nascosta nellinterno della vostra giacca. Che la sua tastiera sia sul vostro avambraccio e che il display sia proiettato, invisibile agli altri, sullinterno della lente dei vostri occhiali. Fantascienza? non del tutto. Pensate a tecnologie come Bluetooth e potete immaginarle capaci di connettere tra loro i componenti del vostro wearable PC. Pensate alle dimensioni e allattuale potenza di un palmare e potete immaginarlo quale cuore del vostro vestiario tecnologico. Il problema fino ad oggi è stato il timore di lanciare un prodotto che nessuno avrebbe comprato. Oggi Pioneer ha deciso che il Giappone è pronto per i wearable PC. Lidea è nata da Sone Michie, una stilista di 64 anni, che ha anche dato un nome alle sue creazioni Media Fashion. Sone ha confezionato un progetto di ricerca del valore di 222.500$ e ha cercato chi fosse disposto a finanziarla. Il suo wearable PC è nascosto negli abiti e si mostra solo attraverso un piccolo display LCD, con dimensioni da palmare, inserito sul davanti della giacca. Pioneer aveva appena terminato dieci anni di ricerche su un nuovo tipo di display molto flessibile e resistente, e ha visto il progetto di Sone come lapplicazione perfetta della sua creazione. Pioneer prevede di mostrare il prodotto durante un evento, in preparazione per il Novembre del 2002, dedicato alla Media Fashion. Per allora lintenzione è di integrare nel nuovo gadget culto quante più funzioni siano possibili lettore MP3, telefono cellulare, GPS. Molta ricerca dovrà essere anche fatta sulle batterie, che dovranno avere una durata molto lunga per lutilizzo che ne verrà fatto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore