La nuova piattaforma Microsoft per il supercomputing

Sistemi OperativiWorkspace

Microsoft annuncia la RTM di Windows HPC Server 2008. Il successore di Windows Compute Cluster Server 2003 è basato su Windows Server 2008

Windows HPC Server 2008 va in produzione: Microsoft annuncia la RTM della nuova piattaforma per il supercomputing, che permetterà ad aziende e organizzazioni – grazie alla potenza di calcolo offerta – di dotarsi di una soluzione di HPC (High-Performance Computing) facile da implementare e scalabile, per creare soluzioni cluster potenti e di alto livello. Il successore di Windows Compute Cluster Server 2003 è basato su Windows Server 2008.

La visione di Microsoft nei confronti del super computing va oltre i tradizionali workload, offrendo il valore di una soluzione integrata e un ambiente di sviluppo produttivo a clienti per cui in passato l’HPC era fuori portata.

Un’indagine di IDC mostra che l’High-Performance Computing è uno dei mercati IT a maggior crescita degli ultimi cinque anni,” spiega Earl Joseph, HPC Program Vice President di IDC. “Microsoft ha compiuto importanti progressi nel mercato del super calcolo, e l’elemento principale di questo successo si chiama Windows HPC Server 2008”.

Windows HPC Server 2008 offre agli sviluppatori tutti gli strumenti necessari per beneficiare dell’High-Performance Computing attraverso tutti i prodotti Microsoft già in possesso delle aziende, compresi Office Excel e Office SharePoint Server, attraverso una nuova architettura SO A.

Windows HPC Server 2008 è progettato per offrire i seguenti vantaggi: maggior produttività dell’amministrazione dei sistemi e dell’interoperabilità dei cluster; rapido sviluppo di applicazioni HPC grazie all’integrazione con Visual Studio 2008, che offre un ambiente di programmazione parallelo completo; scalabilità diretta da workstation a cluster consentendo agli utenti finali di sfruttare il potere del calcolo distribuito in un ambiente desktop familiare basato su Windows, senza che occorrano competenze o formazione specifiche.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore