La nuova Tv tra Web Tv, IpTv e Mobile Tv

Workspace

Ernst & Young studia i New Media nel mercato italiano, scoprendo che il livello di penetrazione dell’IpTv e della Mobile Tv è basso, mentre le WebTv hanno fatto boom nel 2008

Ernst & Young ha messo le nuove Tv sotto la lente sul mercato italiano. Lo studio di Ernst & Young è intitolato “New Media: sfide e opportunità di sviluppo per il mercato italiano“, che esamina il settore media e in particolare il crescente utilizzo dei New Media (Web Tv, IPTV e Mobile TV) per la diffusione di contenuti video nel mercato italiano confrontandolo con il resto dell’Europa.

Tra i principali risultati, dall’indagine emerge come sia crescente il ruolo delle Web Tv. Nel 2008 si e’ assistito ad una vera e propria esplosione: in Italia il numero delle Web Tv e’ aumentato del 33% rispetto al 2007. Inoltre è basso il livello di penetrazione della IPTV: in Italia s olo 600.000 utenti contro i 5 milioni di Sky e Mediaset Premium. Tra i paesi europei, la Francia e’ in controtendenza e si conferma uno dei pochi paesi a percepire i vantaggi di questo media che conta 4,4 milioni di utenti. Infine, nonostante la crescita del Mobile Internet in Europa (media del 12% – Italia 14%), rimane bassa la penetrazione del Mobile Video, che in Italia non sfonda il 4%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore