La patch di Sony manda Windows in crash

AccessoriWorkspace

Il Drm di Sony BMG Music Entertainment non trova pace e la patch può causare problemi

Nei giorni scorsi Sony è stata accusata di aver inserito nel suo sistema Drm antipirateria un rootkit, potenzialmente dannoso nel campo della sicurezza anti malware. Sony aveva rimediato rilasciando una patch in grado di evitare al rootkit malevolo di nascondersi. Ma la patch comporta nuovi guai: può causare il temibile blue-screen crash di Windows. La controversa tecnologia eXtended Copy Protection adottata da Sony porta la firma di First4Internet.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore