La patch per XP non difende dagli attacchi via Bluetooth

CyberwarSicurezzaSoluzioni per la sicurezza

L’ultimo aggiornamento critico di Microsoft per impedire gli attacchi dell’hacker ‘vicino di banco’ non funziona su tutte le versioni di XP

L’ultimo aggiornamento che Microsoft ha rilasciato per il sistema operativo XP, relativo alla protezioen da attacchi hacker, non funziona su tutti i sistemi. Il ‘baco’ rende possibile sfruttare la connessione Bluetooth per inserire codice estraneo sul PC. Microsoft ha scoperto troppo tardi che la patch che aveva preparato non proteggeva le più recenti versioni di XP. Un problema che è stato rilevato dopo il rilascio degli aggiornamenti della scorsa settimana. La patch al supporto Bluetooth, a differenza delle altre contenute nell’aggiornamento, non andava su Windows XP SP2 e SP3. Secondo gli esperti di security, non c’è comunque troppo da preoccuparsi, perché il Bluetooth funziona soltanto in prossimità e non può essere impiegato per attacchi su larga scala. Microsoft sta preparando la nuova versione della patch che sarà inviata automaticamente con il Windows Update.

Per approfondimenti: InfoWorld

Fonte: The Inquirer.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore