La pirateria impaurisce Hollywood

NetworkProvider e servizi Internet

Il sistema di download legale di film messo in atto dalla Movielink ha
fatto flop. Per paura della pirateria, gli studios di Hollywood non
adeguano il passo all’era digitale che incalza.

HOLLYWOOD, USA : Il sistema di download legale di film messo in atto dalla Movielink ha fatto flop. Per paura della pirateria, gli studios di Hollywood non adeguano il passo all’era digitale che incalza. I cinque studi cinematografici ‘ Sony Corp.’s Sony Pictures Entertainment, Time Warner Inc.’s Warner Bros., Vivendi Universal’s Universal Studios, Viacom Corp.’s Paramount Pictures e Metro-Goldwyn-Mayer Inc.’s studio unit’ hanno lanciato Movielink nel novembre 2002, offrendo circa 170 film da scaricare direttamente dai propri archivi. Il sistema permette di vedere il film scaricato per piu’ volte, ma solo nell’arco di ventiquattro ore dalla prima riproduzione, dopo di che si autodistrugge. I video possono essere visti facilmente in TV attraverso due modalita’: o tramite gli apparecchi set-top-box (scaricandoli via etere) o tramite una masterizzazione su DVD o su video CD (scaricandoli via Internet). Quest’ultima modalita’, pero’, non e’ stata ancora lanciata, per paura della pirateria incalzante (riferisce il Los Angeles Times). I critici, pero’, affermano che con questo modo di fare gli studios ostacolino la normale crescita della tecnologia dell’era digitale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore