La PlayStation inciampa su un brevetto

AccessoriWorkspace

Accade in Usa al debutto della Play Station Portable di Sony, sconfitta in tribunale da Immersion. L’appello impedisce la commercializzazione di PlayStation 1 e 2 e diversi videogiochi

La violazione di brevetto costerà nell’immediato a Sony 90 milioni di dollari, insieme alla sospensione della vendita di Play Station. Ma Sony, in causa con Immersion, ha deciso di ricorrere in appello. Finché l’appello non sarà concluso, Sony potrà commercializzare la Playstation in Usa. Immersion aveva portato in tribunale Microsoft e Sony per la violazione del brevetto del Dual Shock. Microsoft però aveva chiuso il contenzioso sottoscrivendo un accordo con Immersion, mentre Sony aveva rifiutato. Ecco la sentenza: il blocco riguarda la Playstation, 1 e 2, due tipologie di joystick e 47 videogiochi. Proprio nei giorni scorsi Sony ha lanciato sul mercato americano la Play Station Portable o Psp.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore