La Polaroid 2.0 resiste all’era digitale

AccessoriWorkspace

I cinesi offrono una seconda chance alla Polaroid: dal 2010

Dal 2010 investitori cinesi riporterano sul mercato la Polaroid, la fotocamera one step, senza passare (troppo) al digitale.

Polaroid ha dato l’addio al mondo della fotografia, ma non diventa antiquariato: il digitale ha dato il colpo di grazia a un brand che ha fatto la storia della fotografia, ma la polaroid rinasce resistendo all’era digitale.

Secondo Ilsole24Ore.com, i cinesi di Summit Global Group prevedono di ricavare un miliardo di dollari dal ritorno della Polaroid, in formato digitale ma vintag e.

Nell’immaginario collettivo scattare una Polaroid significava fermare l’instante, fotografare un’instantanea, ma l’avvento del Digitale, come sta scardinando l’arena musicale, ha dato una spallata anche alla vecchia Polaroid. Del resto Polaroid fu un’innovazione per l’epoca, quando si impiegava anche una settimana per ottenere una stampa fotografica. Con la Polaroid, bastava lo scatto e la foto usciva subito. Oggi però il digitale è andato oltre, rendendo immateriale la fotografia e la stampa addirittura superflua: le foto a volte preferiamo tenerle su Pc, memory stick o sul cellulare, o anche sul Blog, senza neanche stamparle.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore