La Polonia si oppone di nuovo ai brevetti Ue

Aziende

Sembrava pronta la direttiva europea sui brevetti nel software. Ma Varsavia ha detto ancora no

Per la seconda volta nell’arco di un mese la Polonia ha opposto un nuovo rinvio alla direttiva europea sui brevetti nel software . Ieri si svolgeva una riunione del Consiglio dell’Unione europea sull’agricoltura, dove sarebbe stata varata una procedura per assicurare l’avvio della brevettabilità del software. Ma il Ministro dell’Innovazione polacco si è presentato alla riunione e ha chiesto un nuovo rinvio,il secondo in poche settimane. Dietro alla Polonia sta infine aumentando il numero dei paesi Ue che ritiene indispensabile una discussione pubblica della proposta della direttiva sulla brevettabilità del software.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore