La posta elettronica batte il telefono

NetworkProvider e servizi Internet

Una recente ricerca di Meta Group rivela che lemail è valutata come più importante per il business rispetto al telefono

La ricerca, condotta su 387 organizzazioni, ha evidenziato che l80 ritiene lemail più importante del telefono per comunicare con colleghi, clienti, partner. Il 74% degli intervistati ha dichiarato che rimanere senza email creerebbe molto più disagio che rimanere senza telefono. Matt Cain, analista di Meta Group, ha spiegato che si aspettava un risultato vicino al 50%, nella preferenza tra email e telefono. La preferenza accordata allemail è la conseguenza di una tecnologia in grado di raggiungere contemporaneamente diversi gruppi di lavoro o diversi singoli individui distribuiti in differenti aree geografiche, spiega Meta Group. Lemail offre ai lavoratori mobili la possibilità di comunicare con più persone più velocemente. Infine, la tecnologia in questione crea una cronologia scritta delle transazioni. Ma, come ogni tecnologia, anche lemail ha le proprie debolezze. La sua importanza per il business sottolinea in realtà il bisogno di affidabilità e stabilità di tipo telefonico. Inoltre, il crescente volume di email (alcuni intervistati ricevono 200 messaggi al giorno), significa che i lavoratori passano diverse ore al giorno a gestire le loro caselle di posta, invece che a concentrarsi sulle loro mansioni. Per alleggerire il carico, Cain ha suggerito luso di sistemi email con filtri avanzati basati sullintelligenza artificiale che distinguano automaticamente i messaggi, elencando in luoghi separati le email degli amici da quelle del boss. Altri seri inconvenienti che accompagnano luso della posta elettronica sono il crescente volume di spam, la circolazione di materiale pornografico e di pericolosi virus. Meta Group prevede che nei prossimi anni le organizzazioni IT dedicheranno una crescente quantità di lavoro e risorse finanziarie per la creazione di sistemi di posta elettronica sicuri e stabili. Nonostante la crescita di preferenza per lemail, i soggetti intervistati ne hanno indicato alcuni difetti. I lavoratori scelgono il telefono quando si tratta di comunicazioni più personali il tono di voce di una persona aggiunge senso al mero contenuto della comunicazione. Queste risposte indicano che lemail è vista come qualcosa di impersonale che può dar luogo a fraintendimenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore