La Pre-beta di Windows 7 debutterà a Los Angeles

Sistemi OperativiWorkspace

Alla Professional Developers Conference di ottobre, Microsoft presenterà una pre-beta del sistema operativo erede di Windows Vista

Microsoft conferma che porterà a Pdc una pre-beta di Windows 7 . La pre-beta del sistema operativo erede di Windows Vista sarà dunque il piatto forte della Professional Developers Conference di ottobre. Secondo Mary Jo Foley, non si tratterà della stessa build, la M3, distribuita nei giorni passati, anche perché Microsoft si focalizzerà su nuovi elementi dell’interfaccia, finora esclusi dall’ultima build.

Una delle sessioni della Pdc è intitolata al Desktop Taskbar di Windows 7 : in quell’occasione si parlerà di nuove shell Api e nuove Api per trovare, visualizzare e organizzare.

Solo nei giorni scorsi, Microsoft ha promesso un Windows 7 più pulito e senza fronzoli: L’erede di Windows Vista non avrà software non essenziali: a Mail, Photo gallery e Movie maker penserà Windows Live, di cui Microsoft ha appena svelato Wave 3 .Dopo le schermate rubate e i video su Windows 7, Microsoft è uscita allo scoperto: “Avere due versioni di Messenger che lottano per partire in automatico con Windows è una scemenza, e Messenger Live potrebbe benissimo eliminare la vecchia versione per evitare confusione. La separazione della ormai nutrita famiglia dei programmi Windows Live apre inoltre a Microsoft la strada per accordi con partner per la loro preinstallazione sui pc nuovi e riduce la pressione dell’Antitrust che cerca di impedire alla società di agganciare servizi online al sistema operativo” (The Inquirer).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore