La prima beta di OpenOffice.org 3.0

Management

Disponibile l’anteprima della suite libera e gratuita per ufficio: la nuova versione consentirà di aprire i documenti MS-Office 2007 o MS-Office 2008 per Mac OS X

La prima beta di OpenOffice.org 3.0 è disponibile per Linux, Windows, Mac Os X, Sun Solaris.

La terza versione della suite libera e gratuita per ufficio si aggiorna molto rispetto alla beta 1.0: le novità sono numerose, e spaziano dal supporto a Odf 1.2 e dalla collaborazione sui fogli di calcolo alle ottimizzazione in Calc, dall’aumento a 1024 colonne per foglio, alle migliorie nelle funzionalità di ritaglio (Crop) dell immagini.

Ma soprattutto OpenOffice 3.0 consentirà di aprire i documenti MS-Office 2007 o MS-Office 2008 per Mac OS X (.docx, .xlsx, .pptx, etccetera).

Con la terza versione OpenOffice.org migrerà alla LGpl3 , la nuova licenza della Free Software Foundation.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore