La prima immagine “ricostruita” di iPhone 5

AccessoriCloudMarketingMobilityServerWorkspace

Secondo China Unicom iPhone 5 potrebbe navigare a 21 Mbps grazie ad Hspa+. La prima immagine di iPhone 5, in base alle indiscrezioni. Punto di forza di iOS 5 sarà il riconoscimento vocale

Secondo il sito Giga.de l’iPhone 5 potrebbe essere questo che vedete nell’immagine qui sotto. Dai CAD design, dalle indiscrezioni delle componenti hardware e dalle immagini delle custodie finite in Rete, il sito ha ricavato un’ipotetica immagine di iPhone 5: sottile, con amplio display da 4 pollici e pulsante home modificato. CNET Francia (qui la traduzione di Google) suggerisce però che il prossimo iPhone vanterà uno schermo più ampio dell’iPhone 4: potrebbe utilizzare un display con tecnologia qHD con risoluzione da 960×540 pixel e con misure superiori ai 4 pollici finora ipotizzati: da 4.2 a 4.3 pollici di diagonale. Il design è arrotondato e ricurvo come l’iPod Touch di quarta generazione. Una ricostruzione “filologica” in base ai rumors. In attesa di vedere il vero iPhone 5 all’evento Apple del 4 ottobre, immaginiamo come potrebbe essere. Più sottile del 33% rispetto all’iPhone 4, con chip dual core e fotocamera da 8 Megapixel. Forse con connettività Lte (4G); secondo China Unicom iPhone 5 potrebbe navigare con Hspa+ a 21 Mbps. Punto di forza dell’iPhone 5 sarà il riconoscimento vocale grazie alla tecnologia Assistant, frutto della cooperazione di Nuance. Sotto il profilo hardware si parla di 1 GB di RAM e CPU Apple A5 dual core. L’iPhone 5 rinuncia al modello da 64 GB, in quanto affiderà lo storage al cloud computing, nell’era di Apple iCloud.

La verità? Alla presentazione del 4 ottobre. Il conto alla rovescia è avviato. ITespresso.it seguirà l’evento in diretta.

iPhone 5 sarà così?
iPhone 5 sarà così?
iPhone 3GS, iPhone e prototipo di iPhone 5
iPhone 3GS, iPhone e prototipo di iPhone 5

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore