La protezione remota di Symantec

CloudServer

NetBackup PureDisk Remote Office Edition è la nuova soluzione per la protezione dei dati specifica per gli uffici remoti

NetBackup PureDisk sfrutta avanzate tecnologie di backup da disco a disco, una gestione centralizzata e capacità di compressione, crittografia e duplicazione dei dati per risolvere i problemi legati al salvataggio dei dati nelle sedi remote, dovuti principalmente alla gestione fisica dei nastri, alla mancanza di personale tecnico e al trasporto dei nastri di backup. Grazie a NetBackup PureDisk, gli attuali fruitori di NetBackup possono disporre di un’unica piattaforma per il backup e il recupero di tutti i dati custoditi nei data center e uffici remoti. NetBackup PureDisk si basa su tecnologia Data Center Technologies (DCT), azienda privata acquisita da Symantec nel 2005. L’interfaccia web permette agli amministratori e utenti finali di avere accesso alle informazioni, di gestirle e soprattutto di recuperarle in ogni momento. Nel momento in cui il file è modificato, NetBackup PureDisk salva solo la parte del dato che è stata revisionata ed è in grado di identificarla all’interno dell’intera rete di uffici remoti. Veritas NetBackup PureDisk Remote Office Edition è già disponibile sul mercato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore