La Pubblica amministrazione si rinnova con Oracle

Aziende

Regione Puglia, Tecnopolis Csata e Oracle inaugurano il Centro di competenza
Oracle per l’innovazione della Pubblica amministrazione nella regione. Avviati
quattro progetti pilota.

Sono quattro i progetti pilota avviati nel nuovo Centro di competenza Oracle frutto dell’accordo siglato lo scorso luglio. Il centro entra così nella fase operativa con l’obiettivo di innovare la Pubblica amministrazione della regione Puglia. Il centro si trova a Valenzano (Bari) presso il Parco scientifico tecnologico – Tecnopolis, e si pone l’obiettivo di realizzare progetti pilota di innovazione all’interno delle Pubbliche amministrazioni locali, favorendo lo scambio di esperienze tra le stesse, la diffusione di conoscenze e l’incremento delle professionalità sul territorio, la stesura di linee guida per lo sviluppo di software orientato al riuso. I primi 4 progetti puntano sul controllo della spesa sanitaria, sullo sviluppo di strumenti volti a facilitare la partecipazione del cittadino alla cosa pubblica (eDemocracy), sul digitale terrestre come piattaforma per erogare servizi al cittadino e sulla gestione delle identità per aumentare il livello di sicurezza negli enti pubblici. I progetti sono stati affidati a professionisti Oracle e a tecnici di aziende partner, affiancati da 3 neolaureati cui la società ha offerto una borsa di studio biennale. Intel ha aderito all’iniziativa fornendo la propria architettura e le competenze necessarie. ?Il Centro vuole essere uno stimolo e un aiuto concreto alla pubblica amministrazione locale per accelerare l’adesione ai nuovi modelli di gestione dei processi sia interni sia esterni – ha dichiarato Sergio Rossi, amministratore delegato di Oracle Italia – ?Abbiamo riscontrato molta attenzione da parte degli enti pubblici della Regione Puglia, che hanno risposto in modo vivace al progetto e hanno scelto di impegnarsi in un percorso innovativo concreto con il nostro sostegno?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore