La pubblicità online vale un miliardo di euro

Workspace

Layla Pavone alla prima edizione romana di Iab Forum sostiene che i grandi portali sono come il prime time di Internet

Spot come in tv, non solo banner: la prima edizione romana di Iab Forum fa il punto sull’advertising online e vede rosa nell’a pubblicità in Rete. Iab Forum prevede i video come modello vincente dell’advertising grazie alla diffusione della banda larga. Digital Divide permettendo, aggiungiamo noi:. “La banda larga è sicurante la carta vincente” afferma Layla Pavone, presidente dell’Interactive Advertising Bureau. Layla Pavone è ottimista: la pubblicità online vale un miliardo di euro; gli investimenti sul web cresceranno al ritmo del 40% ogni anno contro il 2-3% dei media tradizionali. Layla Pavone ad AdnKronossostiene che i grandi portali sono come il prime time di Internet.

Il business nel settore ammonta a 690 milioni di euro nel 2007 e raggiungerà i 960 milioni entro dicembre, con un incremento del 40%, che si dovrebbe ripetere anche nel 2009.

La pubblicità online dovrebbe attestarsi al 10% del totale già nel 2009. In crescita saranno poi l’advertising per i social media e video.

Solo ieri Audiweb ha affermato che sono 24 milioni gli italiani che si sono connessi a Internet a marzo, con un aumento del 5% rispetto a febbraio. Rispetto al 2003 Internet è salita invece del 145% in termini di uso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore