La pubblicità sbarca su Instagram

MarketingPubblicità
Facebook lancerà Instagram Storie, per sfidare Snapchat
2 0 Non ci sono commenti

Instagram con oltre 300 milioni di utenti e 35 miliardi di dollari di valore, apre agli inserzionisti. L’advertising online approda sull’app per condividere foto

L’advertising sbarca su Instagram, il social network (di proprietà di Facebook) in crescita e con audience giovanile. A circa tre anni e mezzo dall’acquisizione di Instagram da parte del Ceo Mark Zuckerberg, per rendere Facebook più appetibile nel Mobile e meno dipendete dall’audience desktop, Instagram apre agli inserzionisti. Settimana scorsa si è anche affrancata dal formato classico delle foto.

La pubblicità sbarca su Instagram
La pubblicità sbarca su Instagram

Whatsapp ha appena raggiunto i 900 milioni di utenti. E Facebook ha sempre dichiarato che aspetta il primo miliardo di utenti per monetizzare la popolarità del servizio.

Facebook acquisì Instagram alla vigilia della quotazione in Borsa, pagandola 715 milioni di dollari, meno di un miliardo. Da allora l’app per condividere foto è diventata una macchina di audience: conta più di 300 milioni di utenti, mettendo Twitter sotto pressione, e, secondo Citigroup, Instagram già a febbraio valeva 35 miliardi di dollari.

La spesa in digital advertising eguaglierà quella in pubblicità Tv dal 2019. L’anno prossimo la spesa globale in advertising registrerà un incremento del 15%: a trainare la pubblicità in Rete nel 2015 sono il Mobile e le campagne sui social media. La spesa in advertising digitale totalizzerà 163 miliardi di dollari, e rappresenterà il 30% del totale della spesa pubblicitaria, secondo Magna Global, unità di Interpublic Group of Cos.

Facebook vuole essere in prima fila, insieme ad Instagram.

Leggi anche ChannelBiz: Instagram apre alla pubblicità in Italia

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore