La pubblicità testuale di Google nel mirino di un Trojan

CyberwarSicurezza

Secondo BitDefender il cavallo di Troia dirotta i Text Ads del motore di ricerca

Ancora una volta Google diventa bersaglio dei malware. BitDefender afferma che i Trojian attaccano il servizio di Google AdSense. L’azienda di sicurezza accusa l’advertising testuale di Google di essere dirottato da un trojan. Il trojan reindirizza le ricerche per i server Google a un server tranello, che mostra pubblicità da una terza parte. Invece della pubblicità di Google, veniva visualizzato advertising da un provider diverso.

Solo a fine novembre Google ha cancellato 40.000 link verso siti web maligni , accusati di ospitare e diffondere malware.

Inoltre Google ha lanciato un pubblico appello per essere aiutata nella lotta contro il ranking dei malware.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore