La regione Lazio premia l’innovazione

Aziende

Un test di autovalutazione per vincere un premio di 100.000 euro. L’evento promosso, attraverso Filas, un società della regione Lazio, vuole aiutare le imprese più innovative

Nel quadro delle azioni che la Regione Lazio ha progettato per sostenere e promuovere l’innovazione tecnologica nelle Pmi è nato il Marchio “Innovalazio”. L’iniziativa, che si avvale di Filas, una società della Regione creata per sostenere i processi di sviluppo e innovazione del tessuto imprenditoriale, si propone di dare riconoscimenti alle imprese che abbiano messo in atto significative innovazioni di prodotto, di processo e del modello di sviluppo. Il meccanismo operativo prevede che le imprese candidate scarichino dal portale di Filas un questionario d’autovalutazione che varia secondo la categoria di partecipazione (innovazione di prodotto, di processo o di modello di sviluppo), lo compilino e lo inviino alla Filas insieme alla domanda di partecipazione. Filas valuterà il livello d’innovazione del richiedente (talvolta anche con visite di controllo in sede), e attribuirà il marchio “Innovalazio”, che è utilizzabile per attività promozionali. Alle imprese con i punteggi più alti in ciascuna delle tre categorie previste saranno assegnati tre premi da 100.000 euro. Marchio e premio sono riservati a Pmi (secondo definizione comunitaria) non commerciali o di servizi alla persona, che abbiano almeno una sede operativa in aree Obiettivo 2 e Phasing Out del Lazio.

In ogni caso i questionari di autovalutazione sono uno strumento utilissimo e di facile uso per qualsiasi impresa voglia valutare il proprio livello di innovazione. Le imprese fino ad ora hanno mostrato molto interesse e nei primi quindici giorni dal lancio dell’iniziativa sono già oltre 300 le Pmi che hanno scaricato i questionari necessari per partecipare. Per saperne di più e per scaricare i questionari di autovalutazione: http://www.filas.it/generale.asp?id_menu=225

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore