La rete di videocomunicazione della Regione Lombardia

Aziende

L’infrastruttura basata su Ip è realizzata da Fastweb e completa di terminali Sony

La nuova rete di videocomunicazione della Regione Lombardia è stata realizzata da Fastweb in collaborazione con Sony. L’infrastruttura è interamente basata su protocollo Ip e garantisce alta qualità delle comunicazioni audio e video grazie a una velocità pari a 4 megabit per secondo e all’utilizzo dei terminali Sony Pcs-g70. Il sistema è composto da settanta sistemi Sony che sono dotati di memoria per registrare le comunicazioni e della funzionalità che rende possibile la multiconferenza coinvolgendo fino a un massimo di sei terminali. La rete si traduce in risparmi notevoli per la Regione Lombardia che può così contenere le spese di viaggio e accrescere l’efficienza delle comunicazioni tra tutte le sue sedi, comprese quelle remote di Roma e Bruxelles.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore