La rete è in pericolo

NetworkProvider e servizi Internet

Advisory del CERT e del NISCC su una falla del protocollo TCP.

Sono di questi giorni gli advisory del National Infrastructure Security Co-ordination Centre britannico e del CERT statunitense: è stato rilevato un problema relativo al ‘transmission control protocol’ (Tcp), che gestisce la comunicazione a pacchetti su cui è basato il funzionamento della rete. E’ stato un ricercatore americano di Milwaukee, Paul Watson, ad individuare il problema. L’eventuale exploit causerebbe un attacco di tipo Denial of Service che colpirebbe tutte le connessioni TCP in corso, creando un blocco esteso delle comunicazioni. Benché, come spiega il bollettino del NISCC, siano potenzialmente coinvolti tutti i servizi e le applicazioni basate sul TCP, quelli più a rischio sono i dispositivi che utilizzano il Border Gateway Protocol (BGP) il metodo più comune per connettere diverse reti di backbone attraverso Internet.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore