La Rete gratuita di Internet.org arriva in Colombia

MarketingNetworkProvider e servizi Internet
Internet.org, il progetto anti Digital divide di Facebook, sbarca in Colombia
1 1 Non ci sono commenti

Internet.org è l’iniziativa di Facebook per azzerare il divario digitale nel mondo. Ora sbarca in Colombia

La Rete gratuita di Internet.org è disponibile in Colombia. Internet.org è l’iniziativa di Facebook per azzerare il divario digitale nel mondo. L’app aveva debuttato in Zambia, portando accesso gratuito ai dati di servizi come Google, Wikipedia e Facebook; ora si espande al quarto Paese nel mondo, dopo lo Zambia, la prima volta in America Latina. Il Ceo Mark Zuckerberg ha lanciato l’applicazione di Internet gratuita, anti digital divide, in Colombia, ed è indirizzata soprattutto agli utenti delle aree rurali: con app meteo, salute, lavoro, accesso al social network Facebook, servizio di messaggistica. In Colombia l’app funziona in partnership con il gestore locale mobile Tigo.  La Colombia conta 21 milioni di utenti Facebook nel Paese.

Internet.org, il progetto anti Digital divide di Facebook, sbarca in Colombia
Internet.org, il progetto anti Digital divide di Facebook, sbarca in Colombia

Il 3.6% del PIL globale deriva dal settore Mobile, ma 5 miliardi di persone nel mondo sono tagliate fuori dalla connessione alla Rete. Il 60% degli abitanti del mondo sono in divario digitale. Internet.org vuole portare i vantaggi della Rete anche a chi è escluso. Il progetto Internet.org ha l’obiettivo di abbattere le attuali barriere alla connettività.

Secondo l’International Telecommunications Union (ITU), a fine 2014 solo 3 miliardi avevano accesso alla Rete. L’85% della popolazione mondiale vive in aree con scarsa copertura telefonica: solo il 30% ha accesso online. Internet.org guarda quei 4 miliardi di persone in Digital Divide, fra Africa ed India.

Dalla ricerca Value of Connectivity, commissionata da Facebook a Deloitte, emerge che, estendendo l’accesso a Internet nei paesi emergenti, la produttività di queste aree geografiche aumenterebbe del 25%, contribuendo al PIL con $ 2.200 miliardi pari a un incremento del 72%, generando oltre 140 milioni di posti di lavoro e sollevando 160 milioni di persone da una condizione di povertà . Deloitte evidenzia il legame tra livello di accesso alla rete e tasso di mortalità: una maggiore connettività potrebbe salvare 2.5 milioni di vite e 250.000 bambini che altrimenti morirebbero nei primi anni di vita.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore