La Riaa lancia il sito P2PLawsuits.com

CyberwarSicurezza

Semplifica i risarcimenti alle persone accusate di pirateria

LA RIAA ha messo online un sito che rende facile alle persone accusate di pirateria pagare i soldi che ritiene le debbano essere risarciti. P2PLawsuits.com permette alle persone che sono state accusate di pirateria di registrarsi tramite il numero della propria procedura legale e saldare il debito senza bisogno di andare in tribunale. Se si decide di pagare così, la RIAA promette in cambio uno ?sconto sostanzioso? sul patteggiamento concordato prima del lancio di questa campagna. Ufficialmente, la RIAA sostiene di aver messo online il sito in seguito alle richieste delle persone che desideravano che il proprio nome fosse tenuto fuori dai pubblici registri. Tuttavia Wired sostiene che la RIAA abbia avuto problemi a raccogliere prove sufficienti a condurre la gente davanti a una corte. In particolar modo se hanno agito dal network di un’Università. Sono sempre soldi buoni, se riesci a prenderli. E in fondo tutto quello che devi fare è chiamare qualcuno e dirgli che ti deve una somma di denaro che potresti anche esserti inventato. Questi si registrano e ti pagano. Maggiori informazioni qui (.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore