La ricerca di Microsoft si aggiorna

Management

Windows Live Search imita la ricerca universale di Google

L’aggiornamento di Windows Live Search, dopo aver quadruplicato il suo indice, sfida la ricerca universale di Google. Anche Microsoft combina in un’unica pagina i risultati di ricerca, pescando anche da video, testo e immagini per ogni interrogazione effettuata da un utente. Microsoft è consapevole delle esigenze Web 2.0 dell’attuale panorama Internet e si adegua per soddisfare le ricerche degli utenti. Il motore di ricerca di Microsoft è al terzo posto nella classifica dei search engine più usati con l’11,3 percento: Google è al 56,5%, Yahoo invece detiene il 23,3%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore