La risposta di ServGate agli attacchi misti

Aziende

Gli attacchi misti hanno possono avere un impatto disastroso sul business aziendale, per contrastarli ServGate ha integrato Web Filtering
by SurfControl nella propria tecnologia di Full Context Inspection

Le aziende sono consapevoli dei pericoli della rete? Nonostante le tante parole spese sull’argomento sembrerebbe di no, questo, almeno, è quanto si può commentare dopo avere letto i risultati di uno studio realizzato da ServGate Technologies e presentato nel corso di Infosecurity Europa 2004. Nell’indagine si legge infatti che gran parte delle aziende non sa di essere stata colpita da un attacco misto, sebbene tutte le organizzazioni ne siano state vittime almeno una volta nell’arco dello scorso anno. Oltre un terzo delle organizzazioni intervistate non ha intrapreso alcuna contromisura dopo l’attacco, nonostante abbia dovuto subire, in media, 11 ore di downtime. Gli attacchi misti (un tipo di attacco alla rete aziendale che potenzia al massimo il danno e la velocità di contagio mediante la combinazione di metodi diversi) hanno ripercussioni anche finanziarie sulle aziende che ne sono colpite. Il 44% degli intervistati ha parlato di perdite di circa 1.500 Euro, con il 7% che dichiara di aver subito un danno economico pari a 15.000 Euro. Il rimedio proposto da ServGate è l’integrazione di Web Filtering by SurfControl, il nuovo modulo applicativo integrato nella tecnologia di Full Context Inspection di ServGate, nella piattaforma EdgeForce, che analizza il traffico di rete riassemblato fornendo nel contempo servizi di content filtering a livello applicativo. Le capacità di web filtering basate sulla tecnologia SurfControl si aggiungono alle altre funzionalità di protezione già offerte da EdgeForce di ServGate; tra queste, applicazioni per lo screening di spam e virus basate su McAfee, servizi di protezione dagli attacchi, web caching, firewall e Vpn. “Questo annuncio testimonia una volta di più la capacità di ServGate di integrare nella propria piattaforma le migliori soluzioni per la sicurezza. L’aggiunta della tecnologia di web filtering basata su SurfControl al portfolio Flex Module di ServGate è un’iniziativa di tipo proattivo per rimanere all’avanguardia nel rispondere alle esigenze in continua evoluzione dei mercati rappresentati da Pmi e imprese distribuite”, ha dichiarato Dario Zamarian, Vice President Products and Corporate Strategy di ServGate

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore