La scelta di Hp vista dalle società di analisi

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Meg Whitman, Ceo di Hp: ricavi e utili in crescita, grazie ai server

Forrester Research, Collins Stewart, Barclays si chiedono se Meg Whitman sia la donna giusta al posto e al momento giusto. Inizia per Hp l’era post-Apotheker

Leo Apotheker, ex Ceo di Sap ed Hp, è stato messo alla porta. Ritorna una donna ai vertici di Hp: Meg Whitman, ex numero uno di eBay, è stata nominata Presidente e Ceo di Hp. Sentiamo l’opinione delle società di analisi, visto che il passaggio di consegne è significativo e i ricavi annuali di Hp (126 miliardi di dollari) sono 14 volte quelli di eBay, da cui arriva Whitman.

Forrester Research ritiene che “il forte customer brand di Hp sia stato danneggiato dalle incertezze del Board e dal valzer di CEO (otto dal 1999, di cui due cambi in un solo anno). L’azienda si trova in difficoltà strategica. Non dovrebbe fare il programmato spin-off PC, ma solo in base alle valutazioni delle sinergie della supply chain – l’opzione di espandersi nella mobilità è andata. Lìacquisizione di Autonomy era una buona strategia., ma è stata strapagata. HP ha forti tecnologie enterprise nei data center e nel software delle infrastrutture, ma non ha differenziato i servizi enterprise. Hp ha ancora la possibilità di diventare leader nel cloud enterprise come ancora di grandi ecosistemi di prodotti e servizi“. Esprime scetticismo Collins Stewart, che imputa a Whitman due lacune: “non ha mai condotto al vertice una società delle dimensioni di Hp e non si è mai focalizzata sul mercato enterprise“.

Sterne Agee ritiene che Meg Whitman sia stata una brava manager a portare eBay da start-up a colosso dell’e-commerce, ma non abbia esperienza nel mercato enterprise, un mercato essenziale per Hp. Se Apotheker conosceva solo il software, e non aveva esperienza hardware, ora Whitman conosce solo il 4% del business di HP. Ma Jeff Nolan di Venture Chronicles è più drastico: Whitman conosce lo zero percento del mercato di HP. Anche Barclays è pessimista: crede che Dell ed Apple possano approfittare delle difficoltà di Hp (primo vendor nel mercato Pc), mentre NetApp ed EMC potrebbero trarre vantaggio nel mercato storage (dove HP è il numero 4 per ricavi da storage  esterno); nei servizi IBM potrebbe vedere il suo outsourcing vincere su HP“.

Dal ’98 al 2008, quando lasciò il timone di eBay, Whitman portò la start-up delle aste online da 640 dipendenti nel 1999 a diventare un colosso dell’e-commerce con 15.000 dipendenti nel 2007. eBay fattura 9,2 miliardi di dollari all’anno. IDC consiglia ad Hp di “non ignorare quale sia il suo valore“.

Meg Whitman, Ceo di Hp
Meg Whitman, Ceo di Hp
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore