La SEC permetterà alle società di pubblicare sui Social media

AziendeMarketingMercati e FinanzaSocial media
Twitter si quoterà al NYSE

La SEC, la Consob americana, apre a Twitter e Facebook come canali per pubblicare i risultati delle trimestrali o il loro stato

Twitter e Facebook diventeranno anche i canali di comunicazione ufficiali delle società quotate in Borsa. La SEC, la Consob americana, permetterà alle società di pubblicare i propri resiconti sui Social media. Twitter e Facebook diventeranno i canali dove pubblicare i risultati delle trimestrali o il loro stato. Le società quotate cinguetteranno utili e fatturato su Twitter, oppure effettueranno un cambiamento di stato per comunicare annunci ufficiali relativi all’azienda.

Pioniere era stato a luglio Reed Hastings, Ceo di Netflix,che aveva comunicato i comunicati mensili su Facebook invece che utilizzare la Securities and Exchange Commission (SEC) o news ufficiali. Ma la Consob ha ceduto: va bene anche utilizzare Facebook e Twitter, nell’era dei social network.

La comunicazione societaria può avvenire anche sui social media, purché si mantenga la completa trasparenza: è proibito far conoscere determinati annunci solo a un gruppo selezionato e privilegiato di investitori. Sia online che sui social network, le regole vengono mantenute rigorosamente. Alla pagina delle società sui social media si applicano le stesse norme esistenti sui siti Web delle società. I Social media detengono un potenziale incredibile nel giocare un ruolo per i partecipanti al mercato, secondo Stephen Diamond, docente alla School of Law di Santa Clara University.

La SEC dice sì a Facebook e Twitter per comunicazioni societarie
La SEC dice sì a Facebook e Twitter per comunicazioni societarie
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore