La security suite di Fujitsu Siemens

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Annunciata una nuova versione di NetWorker Backup Suite.

La Versione 7.3 si contraddistingue per la presenza del Modulo NetWorker Plus per Oracle, per dar vita a una soluzione di backup e ripristino dei database completamente automatizzata. Con il nuovo Modulo NetWorker PLUS Oracle per NDMP, i clienti – si afferma nel comunicato aziendale – troveranno lo strumento ideale per fornire ai database Oracle una protezione praticamente ininterrotta. Poiché il modulo permette di creare un gran numero di copie point-in-time (snapshot) a distanza di brevi intervalli di tempo, in caso di necessità diventa possibile ripristinare rapidamente numerose versioni precedenti dei dati. I processi di backup sono gestiti direttamente dall’interfaccia utente di NetWorker e l’impiego del software non richiede alcun know-how particolare. Tra gli altri moduli disponibili per NetWorker Backup Suite figurano FireWall eXtension e SAN Registration Service (SRS). Tale modulo rende possibile l’impiego di un’unica porta del firewall per tutte le comunicazioni tra i componenti NetWorker (server, client o nodi storage). SAN Registration Service fornisce invece la sincronizzazione indispensabile per i drive collegati dinamicamente ai server all’interno di una SAN (Storage Area Network). Oltre ai nuovi moduli sviluppati da Fujitsu Siemens Computers per EMC NetWorker, la nuova versione della suite introduce un’unica interfaccia Web grafica basata sulla console NetWorker Management per tutte le piattaforme, semplificando la gestione e il monitoraggio di tutti i server e tutti i dispositivi collegati. La nuova funzione di reporting integrata permette anche l’analisi di base dei processi di backup. La funzione EMC Backup Advisor (EBA), che raccoglie informazioni dall’intera infrastruttura di backup e le rende disponibili a scopo di valutazione (analisi degli errori e pianificazione dei processi), può essere utilizzata per effettuare indagini più approfondite. La Versione 7.3 vanta anche meccanismi di autenticazione potenziati unitamente a capacità di cifratura dei dati a 256 bit.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore