La Sicilia hi-tech sbarca su App Store e Xbox Live

AccessoriMobilityWorkspace

Parla palermitano l’applicazione per iPhone più scaricata della categoria sport dall’App Store. Su Xbox Live spopolano i videogame di un trio di siracusani

In Sicilia non ci sono solo StM e Numonyx. In Sicilia l’hi-tech si fa strada anche partendo da piccole situazioni, che guadagnano la ribalta dei media.

Un giovane ingegnere palermitano, trasferitosi a Boston, ha inventato un’applicazione per Apple iPhone, che ha stabilito un piccolo record: il mese scorso è diventata la più scaricata della categoria sport dal sito di Apple. Giuseppe Taibi ha di recente raccontato a Reutersil successo della sua applicazione GoLearn Skateboarding, dedicata ai fan dello skateboard che ha battuto i 20.000 download al costo di 4 dollari e 99 centesimi.

Invece, oggi, La Repubblica racconta che su Xbox Live spopolano i videogame (soprattutto il titolo Bricks4ever) di un trio di siracusani, Alfio Lo Castro, Benedetta e Massimo Riera, che hanno creato Running Pixel , piccola software house con sede a Lentini.

Per essere aggiornato sulle ultime notizie del mercato, iscriviti alle newsletter di NetMediaEurope, clicca qui

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore