La sicurezza delle carte di credito passa per lintelligenza artificiale

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Tecniche di intelligenza artificiale vengono sperimentate contro le frodi con le carte di credito.

DUBLINO. Nella recente conferenza internazionale sulle frodi organizzata a Dublino dai circuiti di pagamento Mastercard ed Europay e stato accertato che le banche a livello mondiale perdono qualcosa come 8 dollari per ogni 10.000 dollari di fatturato. Fortunatamente nel 2001 la percentuale di frodi e diminuita, ma il pericolo e sempre molto alto, per non parlare poi dei danni che inevitabilmente vengono a subire i singoli consumatori. Altra conclusione molto interessante alla quale si e pervenuti nel corso della conferenza e lelevato rischio di frode nel caso di carte di credito utilizzate fuori dal paese emittente. Ad esempio in Italia dove mediamente circolano 18 milioni di carte di credito, avuto riferimento ai titolari Mastercard, il 35% vengono truffati allestero. Non meno rischiano i turisti stranieri nel nostro paese. Per far fronte, quindi, a questi preoccupanti raggiri Europay e Mastercard hanno presentato nel corso della conferenza un sistema esperto denominato Aristion in grado, addirittura, di prevenire possibili frodi. Aristion costituisce un interessante prototipo di sistema esperto che si fonda su logiche inferenziali. Viene installato presso il centro autorizzativo della banca ed ha lo scopo di avvisare in tempo reale il titolare della carta della possibile frode, mediante un messaggio di posta elettronica o un sms. Aristion e costituito da tre elementi 1. un data viewer che ha il compito di monitorare le abitudini di comportamento degli esercenti commerciali e dei titolari di carte di credito; 2. un fraud tracker che registra e memorizza le varie fasi di investigazione delle frodi; 3. un communicator che ha il compito di avvisare con immediatezza, una volta recepito il pericolo, la banca ed il cliente. Il sistema e gia stato sperimentato in Gran Bretagna ed ha avuto successo, per cui a breve dovrebbe arrivare anche in Italia.[ STUDIOCELENTANO.IT ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore