La sicurezza di Leopard in undici mosse

Sistemi OperativiWorkspace

Il prossimo Mac Os X di Apple avrà undici nuove funzionalità rispetto al
precedente sistema operativo Tiger

Apple domani metterà in commercio Leopard, il nuovo Mac OS X. Tra le novità più attese c’è l’aspetto sicurezza: Apple ha promesso undici nuove funzionalità rispetto al precedente sistema operativo Tiger. Vediamole una ad una: Library randomization (anche Windows Vista include ASLR); Sandboxing contro gli exploit; Tagging download, con richiesta di permesso di ogni scaricamento; Application-based firewall; cifratura rafforzata per immagini disco (256-bit AES encryption); configurazione di condivisione e collaborazione; applicazioni contrassegnate; compatibilità VPN client potenziata (Leopard supporterà Cisco Group Filtering, DHCP su PPP); certificati utenti multipli; funzionalità smart card; infine Windows SMB packet signing, per una migliorata compatibilità e sicurezza con i server Windows.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore