La sicurezza informatica è la priorità per i responsabili It

Workspace

Ciò risulta da un’indagine commissionata da Intel

Da un’indagine commissionata da Intel emerge che oltre la metà dei responsabili IT intervistati in 10 paesi europei ritiene che la sicurezza sia il problema principale dell’IT. I responsabili IT europei ne sono convinti: la sicurezza informatica – la cui importanza è chiaramente in crescita con un +15% rispetto a cinque anni fa – è l’esigenza prioritaria. Tra i risultati più rilevanti, un terzo degli intervistati ritiene che gli attacchi esterni costituiscano la minaccia più seria alle reti, mentre la disponibilità di budget è stata identificata come uno dei problemi principali (quasi un terzo dei responsabili IT intervistati concorda sul fatto che la sicurezza informatica pone delle sfide significative che richiedono un budget più allargato. Sebbene i risultati siano diversificati in base alla collocazione geografica, emerge un quadro uniforme di tutta l’Europa occidentale. I responsabili IT sembrano infatti dover affrontare le stesse problematiche quando di parla di sicurezza, identificando le minacce esterne come il problema maggiore.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore