La sicurezza IT sbarca a Londra

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Gartner Security Summit si tiene dal 20 al 21 settembre e sarà l’occasione per discutere di sicurezza sotto tutti i profili, dalle tecnologie anti intrusione alla sicurezza nell’era della convergenza fra media

Oggi si apre a Londra un vero e proprio summit sulla sicurezza informatica. Padrona di casa la società Gartner che, proprio alcuni giorni fa, ha reso pubblico un documento in cui dichiara preoccupante la situazione nel comparto della sicurezza It per il prossimo quinquennio. Gartner prevede infatti il triplicarsi dei rischi di vulnerabilità entro il 2008. Se questo non è un grido d’allarme, poco manca: le aziende che non si adegueranno in tempo agli standard di sicurezza più accreditati e efficaci, vanno incontro a un destino già segnato. Gartner Security Summit è quindi l’occasione per fare il punto della situazione: mettere sul piatto della bilancia i costi e i benefici delle tecnologie di protezione dei sistemi informatici; mantenere aggiornati i propri programmi antivirus, firewall e non solo; implementare le soluzioni per la sicurezza non solo sulle postazioni fisse, ma soprattutto nella nuova frontiera mobile (Wifi in testa). A Londra in questi due giorni sono infine presenti esperti che spaziano dalle proposte più aggiornate antivirus ai firewall d’avanguardia, dalle tecnologie biometriche alle smart card, dalla sicurezza in Vpn al mondo senza fili, dal rilevamento alla prevenzione di intrusioni, dalla difesa contro il phishing al furto di identità, senza dimenticare fenomeni che affliggono sempre più pesantemente le reti e gli account di posta elettronica aziendali quali lo spamming.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore