La Soa per il mobile

Aziende

MobileAware Interaction Server, Bea WebLogic Edition è la nuova soluzione pensata da Bea per estendere la tecnologia Soa agli utenti mobili

La nuova piattaforma mobile integrata lanciata da Bea, MobileAware Interaction Server, è destinata alle aziende del settore delle telecomunicazioni e al mondo enterprise in generale e permette l’accesso in movimento ai dati e ai processi di business, estendendo la tecnologia delle Service-Oriented Architecture (Soa). La soluzione è un componente chiave di Bea Services Delivery Solution Framework e un elemento importante della Bea Liquid Computing vision. “Cerchiamo continuamente di creare tecnologie per aiutare i nostri clienti a innovare con l’It”, ha dichiarato Mark Atherton, vice president, enterprise solutions group, Bea Systems. “MobileAware Interaction Server è pensato per permettere di estendere le funzionalità dei prodotti e delle soluzioni Bea in modo da soddisfare le esigenze delle società di telecomunicazioni e dei nostri clienti enterprise, aiutando ad accelerare l’implementazione di servizi mobile multi canale e aumentare la produttività”. Oltre a basarsi su BeaWebLogic Portal, la soluzione è pensata per essere utilizzata con la Bea WebLogic Platform e ne sfrutta le funzionalità di sviluppo, esecuzione e presentazione permettendo di aggiungere in modo trasparente un layer di presentazione mobile. L’ambiente di sviluppo di MobileAware Interaction Server, Bea WebLogic Edition è fortemente integrato con il tool di sviluppo Bea WebLogic Workshop, piattaforma di esecuzione che include funzionalità di personalizzazione e presentazione mobile che possono aiutare a rendere mobile i contenuti Internet

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore