La soluzione Box-to-box backup di SonicWall

CloudServer

La nuova proposta della società offre la possibilità di utilizzare
un’appliance Cdp (Continuous Data Protection) come soluzione di backup dei dati
in offsite

SonicWALL ha introdotto nella sua serie CDP (Continuous Data Protection) la possibilità di utilizzare un’appliance CDP come soluzione di backup dei dati in offsite. CDP Box-to-Box Backup rappresenta una soluzione completa per il backup e il recovery dei dati in remoto che elimina la necessità di rivolgersi a strutture esterne di terze parti, offrendo agli utenti e ai fornitori di servizi gestiti la possibilità di controllare le proprie soluzioni di backup e recovery dei dati. SonicWALL CDP Box-to-Box Backup è una soluzione di backup e recovery in offsite che funziona insieme ai dispositivi SonicWALL CDP locali ed è in grado di ricevere automaticamente i dati da appliance CDP in modo costante. Tutti i dati vengono trasmessi e crittografati in modo sicuro con la chiave di crittografia AES a 256 bit. Nel caso si verifichi un guasto grave a livello locale o venga danneggiata l’unità CDP locale, gli amministratori IT possono recuperare i dati dal dispositivo CDP remoto mediante una semplice interfaccia. In una configurazione tipica, un’appliance CDP locale esegue il backup di server, workstation e PC laptop. Utilizzando Box-to-Box Backup, i clienti possono quindi configurare una seconda appliance CDP in una postazione remota per eseguire il backup dei dati archiviati sull’appliance CDP locale. L’appliance CDP fuori sede può essere configurata per effettuare il backup di più appliance CDP locali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore