Calma piatta nella spesa IT

AziendeMercati e Finanza
Gartner: La spesa IT supererà i 3.5 trilioni di dollari
2 36 Non ci sono commenti

Il mercato IT cresce al ritmo di mezzo punto percentuale. A trainare il settore, cloud computing e software. Le previsioni di Gartner per il 2016

Il mercato IT chiuderà il 2016 registrando 3.54 trilioni di dollari, con una spesa trainata da cloud computing e software. Lo riporta la società d’analisi Gartner.

Gartner: La spesa IT supererà i 3.5 trilioni di dollari
Gartner: La spesa IT supererà i 3.5 trilioni di dollari

Il report, intitolato Gartner Worldwide IT Spending Forecast, afferma che il 2016 verrà archiviato mettendo a segno un incremento dello 0.6% rispetto ai 3.52 miliardi di dollari del 2015.

I mercati emergenti in Medio-Oriente ed Africa manterranno il ritmo di crescita del budget IT, ma continuerà la flessione della spesa negli USA, che segue il declino del 2015 rispetto al 2014.

John-David Lovelock, vice presidente nella ricerca di Gartner, ritiene che sulla spesa IT statunitense pesi il dollaro forte.

La parte del leone nel budget dell’information technology è da attribuire ai dispositivi per la comunicazione: valgono 1.45 trilioni nel 2016, nonostante una flessione dell’1.2% sul 2015.

A trainare la spesa saranno anche gli investimenti in data centre, in crescita stimata dell’1.8% a 170 miliardi di dollari, anche per via del nuovo Safe Harbour 2 in Europa.

La spesa nei servizi aumenterà del 3.1% a quota 940 miliardi di dollari nel 2016. Gartner attribuisce l’incremento all’adozione del cloud.

La spesa nel software IT crescerà del 5.3% rispetto al 2015, per toccare i 326 miliardi di dollari. Insomma software e cloud vanno in controtendenza al mercato Pc in calo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore