La telefonia di Samsung è Ultra e sottile

Mobility

Al 3GSM Congress in corso a Barcellona i modelli Samsung Ultra Edition 12.1,
Samsung Ultra Music F300, Samsung Ultra Movie F510

Samsung Electronics lancia nella pirotecnica cornice spagnola il cellulare più sottile al mondo, con 5,9 millimetri di spessore, e altri 5 modelli. Samsung ha presentato tre nuovi modelli della sua serie di telefoni sottili Ultra II e tre nuovi modelli multimediali della serie Ultra Special. I modelli Ultra II, U600, U700 e l’ultrasottile U100 saranno a scaffale nel primo trimestre dell’anno, mentre i modelli multimediali F700, F520 e F510, equipaggiati di videocamere ad alta definizione, ampi display, software di riproduzione musicale e canali televisivi, saranno commercializzati nel primo, secondo e terzo trimestre. Ma vediamo le novità del produttore sud coreano più nel dettaglio. Con la linea Ultra Edition II Samsung inaugura una categoria a parte per prestazioni, design e funzionalità: Ultra Edition II include due slider,Ultra Edition 10.9 (U600) e Ultra Edition 12.1 (U700), un clamshell in metallo, Ultra Edition 9.6 (U300) e un candy bar, Ultra Edition 5.9 (U100). Ciascun cellulare è dotato di funzionalità avanzate quali fotocamere da 3 megapixel, connettività web ad alta velocità e potenti applicazioni multimediali e audio. Al 3GSM Samsung presenta la nuova gamma di cellulari multimediali Ultra Edition: F700, F520, F510, F500 e F300. Il Samsung F700 si candida come il cellulare multimediale di più facile impiego grazie alla tastiera ?tender touch? e alle diverse funzioni multimediali, quali la fotocamera da 5 megapixel e la connettività High Speed Downlink Packet Access (HSDPA) con velocità fino a 7.2 Mbps. Dal design innovativo a doppio slider, l’F520 consente invece di navigare senza alcun limite in internet, garantendo quindi un’esperienza multimediale on the move funzionale. I modelli Samsung F510, F500 e F300 dispongono di un doppio schermo LCD che consente di visualizzare ed utilizzare in maniera ottimale le numerose funzioni multimediali presenti, ma anche di usufruire in contemporanea di tutti i servizi di telefonia mobile senza interferenza. Il Samsung F300, il cellulare Ultra Music, è un riproduttore musicale che offre una buona qualità di suono e un’interfaccia utente rinnovata e potenziata. Il Samsung F500 presenta quanto di più moderno offra la tecnologia video, con un grande schermo LCD per la visualizzazione in codec DivX, il tutto accessibile grazie alla sua originale struttura rotante. L’F510, ideato sulla scia dell’F500, supporta anche lo standard Digital Video Broadcasting ? Handheld (DVB-H). Samsung a Barcellona aggiorna anche gli smartphone, l’i520 e l’i600, con sistema operativo OS Symbian e Windows: il sottile I520 è impreziosito da numerose applicazioni multimediali, mentre l’i600, con tecnologia High Speed Downlink Packet Access (HSDPA) e WiFi, assicura connettività web e efficiente gestione della posta elettronica. Una caratteristica essenziale che ha determinato il successo di Ultra Messaging i600 è la sua tastiera QWERTY dotata di rotellina di scorrimento, perfetta per comporre messaggi o e-mail. Con il thumbwheel personalizzato poi la navigazione non è mai stata così semplice. L’i600 è già disponibile in diversi paesi europei mentre l’i520 sarà introdotto nel secondo trimestre di quest’anno. Samsung inoltre svela il Mobile WiMAX (IEEE 802.16e TDD OFDMA) insieme ai partner 4G di Sprint-Nextel. Il P9000 è un vero e proprio dispositivo WiMAX che consente accesso wireless a banda larga e comunicazioni voce, mentre l’M8100 è il dispositivo PDA Mobile WiMAX disponibile sul mercato. Le funzionalità della nuova tecnologia mobile WiMAX saranno mostrate tramite l’utilizzo di un dongle USB: gli utenti potranno quindi accedere ai servizi WiMax mobile ed HSPDA collegando il dongle USB a un notebook.Il P9000 è un UMPC (Ultra Mobile PC), in grado di offrire sia connettività dati che voce attraverso la tecnologia mobile WiMAX.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore