La Top ten di Kroll Ontrack delle disavventure informatiche

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

La classifica annuale dei casi più insoliti e divertenti di perdite di dati avvenuti nel 2008

Anche quest’anno gli esperti di Kroll Ontrack hanno individuato, attraverso un’indagine realizzata a livello mondiale, le 10 disavventure informatiche più curiose che testimoniano come i dati digitali siano risorse sempre più ”preziose” da salvaguardare e tutelare. Kroll Ontrack presenta la classifica annuale dei casi piùinsoliti ed esilaranti di perdite di dati avvenuti nel 2008. In tutte le situazioni elencate Kroll Ontrack è riuscita a recuperare i dati che i proprietari credevano ormai persi per sempre.

I video dei filmati più curiosi possono essere visulizzati sul sito.

Al decimo posto è un viaggio intorno al mondo in barca a vela, finito tristemente, quando la barca del viaggiatore si è ribaltata nell’ultimo giorno di viaggio…con il suo portatile a bordo. Fortunatamente, Kroll Ontrack è stata in grado di recuperare il 100% dei dati.

Nel 2005 con l’arrivo l’uragano Kathrina, una coppia di giovani sposi perse tutte le foto di fidanzamento e del matrimonio pensando che non sarebbe mai stato possibile recuperarle. La loro paura è cresciuta ancor di più quando un fornitore locale di data recovery considerò il drive “corroso oltre ogni possibilità di recupero“. Due anni e mezzo dopo la coppia ha tirato fuori dalla cantina il drive allagato per un tentativo di recupero con Kroll Ontrack e

tutte le foto sono state recuperate.

Un produttore cinematografico stava ultimando il suo film Western con un MacBook Pro, quando ha incominciato a sentire strani rumori e in pochi attimi il sistema è andato in crash. Il produttore disperato, poiché non aveva a disposizione una copia di backup, pensava già che il suo anno di lavoro fosse andato in fumo. Solo grazie all’intervento di Kroll Ontrack il film è stato recuperato. Ora è distribuito in DVD a livello internazionale.

Una chiavetta USB da 1GB è stata risucchiata, insieme ad avanzi di cibo, da un aspirapolvere. L’eccessiva potenza dell’aspirapolvere ha strappato via le tracce del circuito della scheda elettronica e il connettore rendendo il dispositivo totalmente illeggibile ed inutilizzabile.

Un progetto di un istituto di ricerca per lo studio sugli animali selvatici si è improvvisamente fermato quando uno dei flash chip del collare utilizzato per il tracciamento di una pantera in Florida è stato fisicamente danneggiato. Con l’aiuto di Kroll Ontrack i dati critici per la salvaguardia della pantera sono stati recuperati.

Ma il fatto più curioso è il seguente: un signore ha riposto il suo portatile nel forno prima di partire per le vacanze al fine di proteggerlo se i ladri fossero entrati in casa durante il suo periodo di assenza. Sua moglie, rientrata a casa prima di lui, ha utilizzato il forno per cuocere un pollo arrosto. Il risultato… pollo al forno in salsa tecnologica. Per fortuna, il caso si è risolto positivamente col recupero dei dati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore